Ustica da scoprire
Ustica - Gite ed escursioni nell' isola di Ustica

Affitto di case e ville per vacanze sul mare ad Ustica

HOME

MANGIARE
A USTICA

MAPPE USTICA

FOTO
USTICA

CURIOSITA'
SU USTICA

TRASPORTI
Meraviglie di Ustica
Faro di UsticaArrivando da Est, l'isola appare come due terre divise con Monte Guardia dei Turchi, il più alto dell'isola con i suoi 244 metri, che sovrasta il paese. Lungo la costa spicca poi Capo Falconara, sporgente e roccioso, con la Punta Omo Morto sulla cui sommità si trova una torre addossata ad una costruzione con sopra un fanale. Proseguendo ad ovest della punta, la costa è rocciosa e scoscesa, di difficile accesso e con fondali piuttosto elevati. A nord di Punta Gorgo Salato, c'è la secca Colombara, con un fondale minimo di un metro e mezzo circa, ma ben segnalata dai settori dei fanali a terra.

Gite ed escursioni ad Ustica

Partendo dal porto di cala S.maria in direzione sud si incontrano le prime grotte, quella Azzurra, Accademia, delle Barche e del Tuono (che possono essere esplorate al meglio tramite un giro dell'isola in barca). Si arriva a punta Cavazzi uno dei posti panoramici dell'isola, proseguendo si arriva nei pressi di punta dello Spalmatore dove ha inizio l'area A (quella a riserva integrale delle acque intorno alla costa) e la Torre dello Spalmatore. Proseguendo e arrivando ai pressi di punta Megna si intravede lo Scoglio del Medico, la cui leggenda vuole che un re saraceno vi lascio morire di fame il suo medico perchè non era stato capace di guarire la figlia. Escursioni subacquee: Si può accedere tramite un itinerario archeologico subacqueo ai fondali di punta Splamtore, anche in apnea. Si raggiunge la profondità di 12 fino a 18 metri di profondità potendo ammirare antichi relitti che noscondono ancora tesori sommersi, oppure si può visitare la grotta Segreta.
E' possibile immergersi nelle acquee della zona a riserva integrale, ma solo con le guide della riserva
(ci si può rivolgere all'acquario dello Spalmatore).

Itinerari da non perdere

1 - Lo Scoglio del Medico

2 - Il Castello saraceno

3 - L'Acquario dello Spalmatore che raccoglie le specie più interessanti del Mediterraneo

4 - La Torre dello Spalmatore: all'interno da non perdere i filmati subacquei, la Biblioteca del mare
e il laboratorio di ricerca scientifica

5 - I ruderi del villaggio preistorico in locarità Tramontana, e la necropoli a cala del Camposanto

6- L'osservatorio da dove ammirare tutta l'isola
SEGUE CON ATTIVITA' EXTRA DIVING

Noleggio di auto ai migliori prezzi
Affitto di case, ville ed appartamenti alle Isole Eolie
Foto, prezzi, telefoni e link di Hotel, B&B, Residences in Italia per contatti diretti
LE ATTIVITA' EXTRA-DIVING
Anche se l'immersione subacquea è la maggior attrattiva, la piccola isola di Ustica offre una serie di attività alternative interessanti. Si possono effettuare splendide gite in bicicletta lungo la strada, assai poco frequentata, che costeggia l'isola. Ci si può fermare per una visita al piccolo Acquario situato di fronte alla zona A della Riserva Marina; qui si possono ammirare tutte le specie vegetali ed animali tipiche di questo mare. Non molto distante, è possibile farsi accompagnare dalle guardie della riserva alla Grotta Rosata, così chiamata per la colorazione rosa che assumono le pareti ricoperte da un'alga che riflette questo colore con la luce del tramonto che filtra dalla volta a cielo aperto. Poco più avanti, vicino al faro di Punta Spalmatore, potrete riposare e rinfrescarvi con un tuffo nelle acque delle Piscine Naturali; uno specchio d'acqua limpida, delimitato da rocce tutt'intorno ma in comunicazione con il mare tramite un passaggio subacqueo. Per gli appassionati di mountain bike o di trekking, il percorso ottimale è quello sterrato che passa attraverso il magnifico bosco di pini marittimi, sale sino a raggiungere la cima del monte Guardia di Mezzo a 248 m.s.l.m. da dove si gode uno splendido panorama, per poi ridiscendere lungo la costa dello Spalmatore. Per rimanere in tema di passeggiate, è possibile effettuarne una a dorso di mulo, seguendo l'antico sentiero che costeggia il lato Sud dell'isola e che un tempo era utilizzato dai contadini per trasportare il grano al mulino; anche qui il panorama è da mozzafiato! D'obbligo è la visita alla Fortezza, rifacimento borbonico su base romana risalente al 1763, ed al museo Archeologico dove sono custoditi interessanti reperti di diverse epoche, ritrovati sull'isola.

Mappa storica di  Ustica

Affittare case, ville ed appartamenti al mare
TranslateBooking hotel in all ItalyFerienwohnungen im Italienhôtel des réservations dans tout l'italiereservas hotel en todo italia